Italian - ItalyEnglish (United Kingdom)Deutsch (DE-CH-AT)
Sei qui Home Rassegna Stampa Approvato il piano per le gestioni museali
PDF  Drucken  E-Mail  Dienstag, den 07. Juli 2009 um 08:17 Uhr
Keine Übersetzungen vorhanden.

Il Comune, su proposta dell’assessore alla Cultura, ha approvato il progetto per la gestione delle Aree museali ed archeologiche e dell’archivio storico per i mesi da maggio a dicembre 2009.

Sono oramai due anni che si procede di proroga in proroga con i vecchi progetti. La legge regionale del settore, che deve ancora essere attuata o modificata, prevede un tempo di gestione dei siti, mediante appalti, più congruo. Dal momento infatti che, una programmazione dell’attività in modo più puntuale richiederebbe, per gli operatori del settore, in questo caso le cooperative Archeotur e Studio 87, almeno una gestione quinquennale, con la possibilità di presentare progetti di più lungo respiro e delle attività esercitate con continuità. In tutto per otto mesi l’amministrazione prevede di spendere poco più di 500 mila euro. questa cifra consente di tenere aperti e disponibili al pubblico oltre al Museo Archeologico Comunale e all’area del Tofet, anche gli Ipogei, il Museo Etnografico e appunto l’Archivio Storico Comunale. Le cooperative che gestiscono le strutture hanno previsto una serie di iniziative per le scuole per quanto riguarda poi il museo archeologico sono a disposizione le audio guide in diverse lingue.

Fonte: Carlo Floris , La Nuova Sardegna

 
try { var pageTracker = _gat._getTracker("UA-11410147-1"); pageTracker._trackPageview(); } catch(err) {}