Italian - ItalyEnglish (United Kingdom)Deutsch (DE-CH-AT)
Sei qui Home News Summer School di Archeologia
PDF  Print  E-mail  Monday, 25 June 2012 15:21
There are no translations available.

L’archeologia diventa itinerante con una serie di conferenze nei vari centri del Sulcis Iglesiente.

Lo scopo degli studiosi è quello di trasferire agli appassionati e ai turisti i risultati delle ricerche nei villaggi nuragici e nei luoghi dove hanno progredito le civiltà fenico-puniche. Ieri pomeriggio Piero Bartoloni docente dell’Università di Sassari e direttore del museo di Sant’Antioco ha presentato ad Iglesias “La Sardegna arcaica”.

Questo pomeriggio a Gonnesa, a S’Olivariu, la Dott.ssa Sara Mascuso, parlerà de “I vetri preromani del museo archeologico Ferruccio Barreca”. La carovana culturale si sposterà martedi sera a Villamassargia dove l’archeologo Piero Bartoloni parlerà su “Il Cavallo nell’antica Sardegna”. Il successivo appuntamento è a Santadi il 27 giugno con Massimo Botti “Novità dagli scavi di Paniloriga”. Il giorno dopo il rettore dell’Università di Sassari, Attilio Mastino aprirà i lavori a Sant’Antioco con “La Sardegna tra mito e storiografia”.

L’attività degli studiosi e dei ricercatori non riposa neppure a luglio e nei giorni 3 e 5 l’attenzione si sposta a Villaperuccio con Gabriele Carenti che illustrerà “Fenici, Punici e il mondo animale”.

L’altro appuntamento è a Carbonia con Francesca Cenerini “Il nuovo lapidario romano di Sant’Antioco”. «Le conoscenze acquisite attraverso gli scavi e gli studi successivi _ ha precisato Piero Bartoloni _ non possono costituire esclusivo patrimonio degli addetti ai lavori; esportiamo quindi i risultati conseguiti e questi vengono messi a disposizione del grande pubblico». Si riprende a Tratalias il 10 luglio per impegnare Mounis Fantar a descrivere ai presenti “La città di Kerkouane”. Lo stesso professore due giorni dopo (12 luglio) sarà a Portoscuso per descrivere Cartagine.

Si ritorna nei siti sardi con Carla Perra che riferirà su “Le fortezze del Nuraghe Sirai” Questo appuntamento è a Carbonia. Spetterà a Michele Guirguis Raccontare a Tratalias “Monte Sirai: nuovi dati 2011-2012”.

Gli ultimi due appuntamento culturali sono a San Giovanni Suergiu (24 luglio) con Antonella Unali ( Sulky: area del Cronicario) e il 26 luglio chiuderà la rassegna , a Sant’Antioco, Elisa Pompianu “Sulky: nuovi dati 2012”.

Fonte: Carlo Floris, La Nuova Sardegna

http://www.comune.santantioco.ca.it/cms/index.php

 
try { var pageTracker = _gat._getTracker("UA-11410147-1"); pageTracker._trackPageview(); } catch(err) {}