Print  Sunday, 08 March 2009 15:04
There are no translations available.

Anche i non vedenti potranno conoscere e apprezzare i reperti archeologici esposti al museo Ferruccio Barreca di Sant'Antioco grazie ad una vetrina speciale (nella foto Siddi) donata al museo dal Lions club di Carbonia.

Le guide dell'Archeotur vi sistemeranno alcune copie dei reperti più importanti esposti al museo. I non vedenti potranno prenderli e attraverso il tatto e con l'ausilio della spiegazione delle guide capire le fattezze dell'oggetto. Le finalità della donazione della bacheca, che si è svolta in aula consiliare alla presenza dei soci del club e dei consiglieri comunali, sono state illustrate dal presidente del club Marco Puddu. il direttore del museo Piero Bartoloni ha sottolineato come la vetrina per non vedenti dimostra una grande sensibilità verso i più deboli che avranno così la possibilità di usufruire delle stesse opportunità degli altri visitatori.

Fonte: Tito Siddi , L'Unione Sarda