Italian - ItalyEnglish (United Kingdom)Deutsch (DE-CH-AT)
Sei qui Home Rassegna Stampa Un Natale di musica e solidariertà
PDF  Print  E-mail  Sunday, 21 December 2008 14:27
There are no translations available.

Concerti gospel, solidarietà e cabaret caratterizzeranno il Natale di Sant'Antioco. Ad organizzare gli avvenimenti è il Comune in collaborazione del centro commerciale naturale. «Abbiamo cercato di accontentare grandi e piccini - spiega l'assessore al Turismo Daniela Ibba - portare ospiti in città e rivitalizzare il centro cittadino».

 Il 3 gennaio sarà la giornata della solidarietà con il banco di beneficenza animato dai cabarettisti Cossu e Zara, dal gruppo musicale Bakkano e dai giocolieri di strada. Le manifestazioni natalizie si concluderanno il 5 gennaio con La befana va al Museo. Nel museo Ferruccio Barreca dalle 10,30 a cura dell'Archeotur saranno riproposti gli antichi giochi nella rassegna Gioghendi commenti 'na borta e sarà premiata la befana più brutta.

Sino al 30 dicembre nel Centro degli anziani i bambini potranno portare un regalo a Babbo Natale, che poserà per una foto. I doni saranno utilizzati ìl 3 gennaio per un banco di beneficenza. Il programma prevede il 21 alle 19 in piazza Umberto uno spettacolo di Cabaret con Benito Urgu, Alverio Cau e Carmen. Il 22 alle 21 in Basilica concerto gospel. Il 23 dalle 18 Babbo Natale porterà i regali ai bambini mentre alle 20 in aula consiliare si terrà un concerto. Il 28 dicembre dalle 17 per gli alunni delle scuole e elementari i bar offriranno tazze di cioccolata calda. In aula consiliare invece proiezione del video del presepe artistico di Gianni Salidu. A seguire i concerti della scuola civica con Javier Garcia e Luigi Puddu. Il 30 alle 20 nella chiesa di Santa Maria Goretti si terrà, con la direzione artistica di Luigi Puddu, un concerto straordinario di Katia Riciarelli con la partecipazione della corale sulcitana.Fonte: Tito Siddi, L'Unione Sarda
 
try { var pageTracker = _gat._getTracker("UA-11410147-1"); pageTracker._trackPageview(); } catch(err) {}