Italian - ItalyEnglish (United Kingdom)Deutsch (DE-CH-AT)
Sei qui Home Rassegna Stampa Una visita al museo in compagnia di Giulio Andreotti
PDF  Print  E-mail  Thursday, 17 May 2007 09:01
There are no translations available.

S abato e domenica prossima a Sant' Antioco va di scena la cultura, l'archeologia e la storia. A tenere banco saranno 'Monumenti aperti', che ritorna in città dopo un anno di assenza, e 'La Nuit des Musèes'.

Le due importanti manifestazioni culturali, in programma il prossimo 19 e 20 maggio, sono stati illustrate ieri mattina dal commissario straordinario e dai rappresentanti dell'associazione Imago Mundi che cura l'evento regionale. «Un'occasione che speriamo possa rinsaldare i legami dei cittadini ed il grande patrimonio culturale che possiede la città - ha detto il Commissario straordinario del Comune Giovanni Fadda - con la speranza che Sant'Antioco possa continuare crescere nella scoperta del proprio passato continuando a raccontare la sua affascinante storia». Per la cittadina sarà un momento importante perché arriveranno ventiquattro rappresentanti di diverse nazioni europee. Inoltre sabato mattina il museo archeologico Ferruccio Barreca sarà visitato da un ospite di eccezione, é previsto infatti intorno alle 11,30 l'arrivo del senatore a vita Giulio Andreotti a cui farà da guida al museo il direttore scientifico del museo Piero Bartoloni. Monumenti e musei si potranno visitare in forma gratuita sabato dalle 16,00 alle 19,00; domenica dalle 9,00 alle 13,00 e dalle 16,00 alle 19.00 con l'ausilio della cooperativa Archeotur. «Saranno in tutto 200 persone - continua il commissario - che accompagneranno i visitatori alla scoperta di quindici monumenti di cui undici in città e quattro fuori città». I monumenti visitabili in città saranno: Museo Archeologico ed Etnografico, Villaggio Ipogeo, Fontana Romana, Catacombe, Forte Sabaudo, Archivio Storico, Necropoli, Bottega del Bisso, Tophet e Cronicario. Fuori città: Torre Canai, Villaggio nuragico Grutti Ôe Acqua, Tomba dei Giganti e villaggio nuragico Corongiu Murvonis. Per 'La nuit des Musèes', quest'anno alla 3¡ edizione, sabato 19 maggio le aree del museo archeologico, museo etnografico e villaggio ipogeo rimarranno ancora aperte gratuitamente dalle 21,00 alle 24,00. Nel museo archeologico 'Ferruccio Barreca', a cura del direttore scientifico del museo Piero Bartoloni, sarà allestita temporaneamente una vetrina contenente il corredo della tomba Steri, scoperta recentemente, nota comunemente come 'Tomba Della Mummia'.

Fonte: Tito Siddi, L'Unione Sarda

 
try { var pageTracker = _gat._getTracker("UA-11410147-1"); pageTracker._trackPageview(); } catch(err) {}