Italian - ItalyEnglish (United Kingdom)Deutsch (DE-CH-AT)
Sei qui Home Rassegna Stampa Sant Antioco avvolge l «Isola senza confini»
PDF  Print  E-mail  Thursday, 23 September 2004 09:15
There are no translations available.

È stata inaugurata sabato scorso e rimarrà aperta fino al 3 ottobre la mostra d’arte contemporanea Isola Senza Confini (pitture, sculture, videoinstallazioni).

 

La presenza degli artisti ha coinvolto l’intera cittadinanza: «Sono convinto che con la prima edizione della Rassegna Internazionale d’arte Contemporanea “Isola senza confini”, - dice Fabrizio Steri Presidente del Consorzio Turistico Isola di Sant’Antioco - che ha visto la partecipazione di artisti provenienti da 8 Nazioni diverse, si sia scritta una pagina importante nella vita del nostro Consorzio e della città di Sant’Antioco». Albergatori e ristoratori del Consorzio hanno offerto gratuitamente pasti e camere da letto per ospitare al meglio i 20 artisti.
Ed ecco i nomi degli operatori: Hotel del Corso, Hotel Moderno, Hotel La Matta, Hotel Maladroxia e Hotel Co’Quaddus. I ristoranti: Arizona, La Fenicia, Buchuka, Dolly, 7 Nani, Del Passeggero, Caligola, Biagio, Tamarindo Blu, Pizzeria Rino. Il Bar Torino per la disponibilità della sala convegni, la Cooperativa Archeotur per la visita notturna alle aree archeologiche, Arte Sarda Calabrò per i souvenir, Il Pesca Turismo “i 2 Fratelli” per l’escursione in barca, Luisa Calabrò per aver messo a disposizione i locali dell’Antico Teatro Savoia. Il Consorzio ringrazia anche la Provincia per il sostegno dato all’iniziativa. «Credo sia la prima volta che, con la disponibilità di tante attività e persone - aggiunge Steri - Sant’Antioco è riuscita ad ospitare un avvenimento artistico così importante. Per gli gli addetti ai lavori si tratta di un avvenimento artistico di grande livello».


Fonte: Carlo Floris, La Nuova Sardegna

 
try { var pageTracker = _gat._getTracker("UA-11410147-1"); pageTracker._trackPageview(); } catch(err) {}