Italian - ItalyEnglish (United Kingdom)Deutsch (DE-CH-AT)
Sei qui Home Rassegna Stampa L'assalto barbaresco
PDF  Print  E-mail  Friday, 04 April 2003 19:52
There are no translations available.

L’assalto barbaresco ricordato in Comune Sant’Antioco

Una seduta speciale del Consiglio comunale e la commemorazione di un eroico episodio avvenuto nel 1815 noto come “l’assalto barbaresco al Forte Su Pisu”. L’episodio vide il valoroso sacrificio dell’ufficiale di Artiglieria Efisio Melis Alagna e della sua guarnigione a difesa della cittadina sulcitana proditoriamente assalita dai pirati. Sant’Antioco vuole ricordare e così festeggiare la ricorrenza di Sa Die de Sa Sardigna del 28 aprile prossimo. Per questo motivo la commissione comunale per la tutela e la promozione della lingua sarda ha elaborato un nutrito programma ed ha chiesto un finanziamento ad hoc. «Non sappiamo ancora quanto ci finanzierà la Regione - dice l’assessore alla Cultura Mariano Gala - ma è nostra intenzione coniugare la nostra storia e la tradizione con la promozione turistica della città». Il programma dei festeggiamenti, che saranno realizzati con la collaborazione dell’Archeotur e dell’archivio storico comunale, prevede tre giorni di manifestazioni. Si partirà il 26 aprile nell’aula consiliare con premiazione degli studenti delle scuole cittadine vincitori del concorso letterario sull’eroico episodio a cui seguirà il convegno dal titolo “La pirateria Barbaresca in Sardegna e a Sant’Antioco in particolare”. Il 27 aprile alle 10 in aula consiliare sarà presentata la pubblicazione relativa all’episodio militare. Alle 11 in corteo si raggiungerà il forte, dove sarà allestita una mostra, e dopo l’alza bandiera verrà scoperta una targa in commemorazione dell’evento. In serata nei locali del museo etnografico sarà presentata una miniatura in tufo del villaggio ipogeico opera dell’artista Antonio Basciu, Il 28 aprile infine spettacoli di canti e rappresentazioni teatrali in limba.


Fonte: Tito Siddi, L'Unione Sarda

 
try { var pageTracker = _gat._getTracker("UA-11410147-1"); pageTracker._trackPageview(); } catch(err) {}